Cilindri di bloccaggio con rotorno ECA

Questi cilindri di bloccaggio sono un modo sicuro, rapido e semplice per bloccare stampi o pezzi da lavoro su presse (verticali).  Il sistema di bloccaggio ad azione singola ECA è un sistema di bloccaggio economico, efficace, ideale per le zone piccole.

I sistemi di bloccaggio ECA sono facili da installare e adatti per macchine già esistenti. Ampia gamma di forze di bloccaggio disponibili dal design duraturo e compatto. Non vi è quasi nessuna distorsione.
Premere i cilindri nelle presse per lo stampaggio dei metalli, tenere premuto e bloccare il piano di base della matrice. Per un bloccaggio semplice, sicuro in punti difficili da raggiungere, EAS offre due tipi dicilindri con ritorno con cava a T per le presse per lo stampaggio dei metalli:

ECA vs. MHC

Entrambe le serie sono semplici strumenti che migliorano la produttività e riducono i tempi improduttivi. Se viene richiesta pressione continua, si suggerisce di usare la serie di cilindri a doppia azione MOD, oppure le serie di bloccaggio oscillanti MSR.

Per operazioni QDC standard, optare per i sistemi di bloccaggio ECA. ECA presenta un ampio intervallo di temperatura rispetto al MHC, oltre a maggiori capacità sulla forza di bloccaggio. Per operazioni più pesanti i cilindri di bloccaggio con ritorno MHC rappresentano un’opzione migliore.  Entrambi i sistemi di bloccaggio con ritorno vengono spostati manualmente verso la matrice nell’are della cava a T. A causa del grande colpo di bloccaggio, questi cilindri possono essere usati per diverse dimensioni di spessori di basi di stampo.

CARATTERISTICHE ECA

  • Pressione operativa: 350 bar (5000 psi)
  • Intervallo di temperatura:  150 °C fino a 200 °C (grazie ai sigilli viton)
  • Forza di bloccaggio:          40, 60, 100, 160 and 250 kN
  • Colpo di bloccaggio: 8 mm

ELEMENTI CHIAVE ECA:

  • Bloccaggio idraulico ad azione singola QDC
  • Semplice da usare e da adattare anche a basi di stampo non standardizzate.
  • Ampia gamma di prodotti standard
  • Alloggiamenti disponibili

APPLICAZIONE

I sistemi di bloccaggio con ritorno ECA vengono spostati manualmente verso la matrice nell’area della cava a T. Sulle applicazioni QDC tipiche con basi di stampo non standardizzate, quattro di questi sistemi di bloccaggio si applicano alle sezioni scorrevoli della pressa, mentre quattro blocchi agiscono sulla piastra portastampo.
Quindi i cilindri sul lato sono collegati a due circuiti idraulici ad azione singola, tutti e quattro i sistemi di bloccaggio sulla piastra portastampo sono collegati a un circuito idraulico.

Le pompe pneumoidrauliche EAS sono particolarmente adatte per lavorare con questi sistemi di bloccaggio idraulici ad azione singola, combinate inoltre con dispositivi di sollevamento matrici penumatici o idraulici.
Gli alloggiamenti stampo PSL  sono disponibili per una lavorazione ordinata e per proteggere il ciclo di vita dei cilindri di bloccaggio con ritorno ECA e MHC.

maggiori informazioni

Maggiori informazioni?

Siamo a disposizione per qualsiasi informazione e chiarimento.
Non esitate a contattarci.

EAS MED S.r.L.
easmed@EASchangesystems.com +39 039 608 3816


Cilindri di bloccaggio con rotorno ECA
Cilindri di bloccaggio con rotorno ECA
Cilindri di bloccaggio con rotorno ECA

Cilindro idraulico ad azione singola ECA

Cilindri di bloccaggio con rotorno ECA

Esempio di un cilindro di bloccaggio con ritorno ECA installato su una pressa.